p40.it


sito di Pasquale Quaranta

Sei in: home > poesie > Con cura, capiremo

    Con cura, capiremo

    Significativa l’immagine di copertina dell’antologia “Cuori smascherati”, in cui è inserita questa poesia. Si tratta de “La morte di Giacinto” (1801), un dipinto di Jean Broc: Apollo sostiene Giacinto morente.

    di , ed. Ananke, maggio 2006, p. 122

    In un piccolo spazio
    del mio cuore
    ho letto lacrime…

    Nel vagare dei pensieri
    ho visto alberi scuri
    e poche anime.

    Quando la notte calava
    col silenzio di quel pianto,
    ho scritto parole.

    D’improvviso l’abbraccio,
    la tua voce, ritorna una speranza.
    I nostri baci, ricordo di un dolce sapore;
    assaggio di nuovo con te il primo amore.

    Sento le onde del mare,
    le tue poesie,
    e come il mare
    le sue spire mi spiegano di te…

    E mi parlano di te i tuoi occhi,
    che ho come l’impressione di conoscere!

    Raccolto, come in preghiera,
    mi avvicino piano…
    Non voglio offenderti, mai.
    Con cura, capiremo.

Torna su ^

Immagini della poesia:

Cuori smascherati
Gianluca Polastri (a cura di), Cuori smascherati, Ed. Ananke e Fondazione Sandro Penna 2006.

Dimensione testo:

piccolo | medio | grande